Controlliamo coscienze, dal 1492!

Città del Messico – Da circa 3 ore l’amministratore delegato di Santa Romana Chiesa fa il bagno di folla per le strade di Città del Messico. Primo appuntamento di stamattina la cerimonia di ricevimento presso il Palacio Nacional, tanto per ricordare al potere politico locale chi controlla le coscienze del paese. Un mercato delle anime, quello messicano, che rappresenta un fiore all’occhiello per Santa Romana Chiesa, sia in termini numerici che di dedizione alla causa. Un successo assoluto se si pensa che da queste parti, fino al fatidico sbarco degli evangelizzatori spagnoli, la croce ed il suo sanguinante ospite non sapevano neanche cosa fossero. A forza di uccisioni e torture hanno capito la lezione talmente bene da diventare più cattolici dei cattolici originari. Ora le croci e le madonne le trovi ovunque, persino nei cessi. In tempi di crisi della fede e di secolarizzazione, paesi come il Messico rappresentano per la multinazionale della croce mercati preziosissimi. Per fortuna tra poco inizia Juventus – Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *